Pforzheim celebra la Santa Cresima. L’arcivescovo Monsignor Stephan Buger di Freiburg omaggia la sua presenza attraverso Padre Ottmar Thomas Kuhn

© by TeleVideoItalia.de - Rotocalco italiano in Europa - Portale TV Stampa di Angela Saieva. Quest'anno, in occasione della Santa Cresima, la missione cattolica italiana di Pforzheim ha beneficiato della presenza di Padre Ottmar Thomas Kuhn della comunitá tedesca di Ersingen, delegato personalmente dall’arcivescovo Monsignor Stephan Buger di Freiburg a coprire la sua illustre presenza.  Alla liturgia hanno partecipato numerosi e tra la gioia e riflessione spirituale unanime é stata anche la risposta della comunitá presente.  

 

La santa messa é stata celebrata presso la Barfüßerkirche della cittá da Padre Ottmar Thomas Kuhn, in compagnia dei parroci p. Wieslaw Baniak e p. Rocky (Maria Arokiadoss Antonyraj) della Missione Cattolica Italiana di Pforzheim. Tanta é stata l'emozione tra i fedeli del posto,  tra gli stessi cresimanti che in molti non hanno retto l’emozione scoppiando a piangere ma in particolare modo quella dei nuovi parroci che da un anno fanno parte integrante della comunitá italiana del posto.

Con grande spirito di gioia I due parroci ci rivelano che la presenza di Padre Ottmar Thomas Kuhn é un grande dono. Averlo avuto nostro ospite nella liturgica manifestazione in questo importante giorno é stato gratificante. Ringraziamo di vero cuore l’arcivescovo Monsignor Stephan Buger di Freiburg per averci ascoltato.  É la nostra prima Cresima che celebriamo in questa comunitá e avere visto cosí tanta partecipazione di fedeli ci ha commosso.  Sono stati mesi di intense preparazioni  tra i giovani e la riuscita di tutto questo lo dobbiamo anche alla forte collaborazione ricevuta dalla catechista della nostra missione Massimina Cireddu e la segretaria della missione Tina Marsella che hanno saputo portare a termine con amore e fermezza il loro dovere. 

 

Oberato di impegni delego fortemente Padre Ottmar Thomas Kuhn che saprá rappresentare senza ombra di dubbio la mia figura, in questa liturgica manifestazione, ci dice l’arcivescovo Monsignor Stephan Buger di Freiburg.  Porgo un caloroso augurio a tutti i cresimandi che in questo giorno particolare aprono il loro cuore a nostro Signore Gesú Cristo, come anche saluto tutti i fedeli presenti.

 

Nell'omelia, Padre Ottmar Thomas Kuhn ha sottolineato l'importanza della Cresima soffermandosi molto con i giovani e in lingua italiana. Durante la celebrazione 29 giovani hanno ricevuto il sacramento, Cassaro Sara, Di Rosa Chiara, Di Rosa Gioacchino, Gallo Luca, Salerno Alessia Paola, Salerno Rosaria Evelyn, Tarantino Giorgia, Troisi Giulia, Vainella Miriam, Dattoli Paola, Berlen Antonio, Chianta Kimberly Linda, Chianta Calogera, Iodice Rosaria, Schipani Angela, Schipani Giusy, Vasco Chiara Maria, La Gaetana Roberta, Narcisi Valeria, Narcisi Laura, Arena Andrea, Montesano Salvatore, Lamberta Eleonora, Alfano Cristian, Giorgi Domenico, Ziccardi Antonio, e Maria Schipani che ha fatto la prima comunione.

I cresimanti, cinque dei quali giunti anche da Karlsruhe, hanno seguito il percorso di catechesi con molta dedizione e unanime é stato anche la loro opinione:  é indimenticabili questo giorno e rafforza senza alcun dubbio le nostre origini e tradizioni del nostro credo. La santa messa si é conclusa a sorpresa con un omaggio floreale offerto in segno di graditudine dai cresimandi ai parroci p. Wieslaw Baniak, p. Rocky e p. Ottmar Thomas Kuhn.

 

Servizio televisivo e stampa, redatto dagli studi televisivi di TeleVideoItalia.de  in collaborazione con la SDA FotoVideo Production Channel-TV TeleVideoItalia.de  Corriere d'Italia  AISE  SINE  - © by TeleVideoItalia.de - Tutti diritti riservati.

 

 

Tags: le interviste di Angela Saieva

Please reload

 © Copyrigh TeleVideoItalia® - Angela Saieva www.televideoitalia.net - Alle Rechte vorbehalten  © www.televideoitalia.de - Umsatzsteuer Id.Nr.: 41175/50276  Die Bilder und Text sind  urheberrechtlich geschützt. Bitte beachten Sie, dass Ihre IP-Adresse wird in der Geschichte dieser Website erfasst und für den Fall der Verletzung von Urheberrechten identifiziert.