L’ACLI di Calw alla Stadtfest da oltre 10 anni attiva nella Cittá tedesca, sono l’esempio di umana fratellanza

 

© by TeleVideoItalia.de - Rotocalco italiano in Europa - Portale TV Stampa di Angela Saieva. L’ACLI di Calw alla Stadtfest da oltre 10 anni attiva nella Cittá tedesca, sono l’esempio di umana fratellanza. Ospite alla manifestazione il duo popolare Dino e Angela”. Presenti alte cariche locali e il Presidente delle ACLI del Baden-Württemberg, Giuseppe Tabbi. É stato l’ennesimo successo. Non c’é tradizione che non si rispetti, a maggior ragione quando si tratta di un emigrato integrato in terra straniera. Cosí é stato per il circolo ACLI di Calw capitanato dal loro presidente Salvatore Aranzulla e da oltre 10 anni attiva nella Cittá tedesca, sono l’esempio di umana fratellanza.

Ospite alla manifestazione il duo popolare Dino e Angela”. Presenti alte cariche locali e il Presidente delle ACLI del Baden-Württemberg, Giuseppe Tabbi. É stato l’ennesimo successo. Sempre presente per il proprio connazionale, non si é lasciato sfuggire nemmeno l’evento piú importante dell’anno, la Stadtfest (la festa della città), per riunire la comunitá del posto. Uno dei tanti fondamentali momenti che sono occasione per le istituzioni e le associazioni cittadine, sottolinea Aranzulla, per presentarsi e per partecipare attivamente al programma. È un momento di appartenenza alla città in cui si vive.

L’ ACLI che da decenni è attiva nel campo del sociale e della solidarietà, é sinonimo di simpatia, ospitalitá, cordialitá e dedezione sul proprio caritatevole oberato. Un’importante presenza, la loro, radicata nel territorio locale e molto apprezzata dalle autorità cittadine ed eclesiastiche, per la serietà dei suoi dirigenti e per le innumerevoli iniziative che mettono in atto e che inducono la comunitá italiana del posto ad incontrarsi. I soci del circolo, hanno approntato uno Stand gastronomico tipico del sud Italia quale pizza, arancini, salsiccia, vino e naturalmente il nostro amato espresso. In una città, dove la componente italiana proveniente in massima parte da Mirabella Imbaccheri, questi prodotti sono diventati ormai parte integrante della societá.

Alla Stadtfest, il circolo ACLI di Calw, ha voluto aggiungere un ulteriore tocco d’italianità ospitando il duo popolare “Dino e Angela” che ha regalato un’originale performance all’insegna del “Made in Italy”. Salvatore Aranzulla ha ringraziato sentitamente il dipartimento europa managing SDA SANREMO di Pforzheim, per avere accettato la loro richiesta. Strappare “Dino e Angela” dalla tourneé che li sta vedendo impegnati in molte Cittá europee, non é stato facile, ha confessato. Sapevamo peró che il “duo” é molto sensibile e disponibile, soprattutto quando si tratta dei nostri connazionali. Essere riusciti ad avere avuto il privilegio di ospitarli in questa importante circostanza, ha concluso il presidente, significa tanto per tutti noi emigrati. Ci ha riempito d’orgoglio e non solo, in una giornata piovosa il loro intervento artistico, neanche a dirlo, ci ha riportato il sole e tanto pubblico tedesco. L’italico duo é stato accolto dall’amministrazione del posto rappresentata da prestigiose alte cariche e dal Presidente delle ACLI del Baden-Württemberg, Giuseppe Tabbi che in proposito ci ha detto: "questi incontri sono un esempio di unione tra comunità diverse, quella italiana e quella tedesca appunto".

Abbiamo portato a buon fine molti progetti in questi anni e tanti altri ancora sono in atto, come anche quello inserito nel mercatino di Natale di quest’anno. Sono soddisfatto di come Salvatore Aranzulla stá tirando le redini nel suo circolo. La venuta degli artisti in questione, é stata poi la ciliegina sulla torta che mi ha spinto ad essere presente in prima persona, a questa manifestazione. Dopotutto, chi si lascia scappare l’occasione di cantare a sguarciagola la propria italianitá?

 

In questa associazione abbiamo trovato un grande spirito di collaborazione, fratellanza e uguaglianza, ha dichiarato l’artista Dino salutando la comunitá che li ha accolti. Per noi “nomadi” (si fa per dire) che portiamo in giro per il mondo la musica italiana dei nostri miti e le nostre tradizioni, é sempre bello trovare simili e calorose accoglienze. La collaborazione, ha definito infine Angela, é un'espressione di vera integrazione che manifesta come si può vivere uniti anche fuori dalla propria terra. Questo circolo di Calw ha dimostrato senza alcun dubbio di avere tutte le caratteristiche per farlo.

Ricchi di idee e tante risorse, una volta al mese l’ACLI di Calw riunisce i suoi soci, presso la sala della parrocchia San Josef, per partecipare ad un programma che prevede: sia momenti d’incontro conviviali, sia momenti d’informazione e di dibattito su temi come ad esempio d’attualità politica, del mondo del lavoro come mobbing, lavoratori interinali, pensioni, ecc. e della famiglia come ad esempio rapporti genitori figli, importanza dell’apprendistato e della scuola, trasmissione della fede, e quant’altro.

Inoltre, nel corso dell’azione diocesana “Woche der sozialen Gerechtigkeit” in collaborazione con la Caritas della Cittá, hanno offerto ultimamente a tutti coloro che vivono in situazioni d’indigenza consistenti pacchi, con dentro del cibo di prima necessità. Vedi quei volti impauriti, smarriti, diffidenti, ci confida Salvatore Aranzulla. Con il nostro modo di avvicinarli, cambiano aspetto. Infine tendono la mano e si lasciano aiutare con quel tenero sorriso di gratitudine. Facciamo del tutto, credimi, per metterli a loro agio e fargli capire che il nostro gesto non é umiliante ma bensí caritatevole.

La crisi c’é e c’é sempre stata. Non é una novitá, ne una vergogna e se ci sono dentro, non é per certo colpa loro ma delle istituzioni politiche che potrebbero fare di piú e parlare di meno. Resta comunque un dato di fatto che é un gesto bellissimo offrire agli altri quello che si puó. Contiamo di ripetere questa iniziativa che ti fa sentire certo meglio e piú umano. Sempre attiva e attenta alle esigenze del nostro connazionale, soprattutto a quello piú disagiato sotto tanti punti di vista, il circolo ACLI di Calw si evidenzia spesso per il loro umile oberato. Non resta che dire che: la loro presenza alla Stadtfest, ha confermato ancora una volta l’ennesimo successo italico. L’Evento é stato ripreso dalle telecamere della SDA Foto Video di Pforzheim www.sdafotovideo.com  in collaborazione con TeleVideoItalia.de www.televideoitalia.net Tra i mass-media presente inoltre la primaria testata italiana: Corriere d'Italia www.corritalia.de Il servizio prevede la messa in onda su reti televisive mediatiche.

 

Servizio televisivo e stampa, redatto dagli studi televisivi di TeleVideoItalia.de  in collaborazione con la SDA FotoVideo Production Channel-TV TeleVideoItalia.de  Corriere d'Italia  AISE  SINE  - © by TeleVideoItalia.de - Tutti diritti riservati.

Tags: le interviste di Angela Saieva

Please reload

 © Copyrigh TeleVideoItalia® - Angela Saieva www.televideoitalia.net - Alle Rechte vorbehalten  © www.televideoitalia.de - Umsatzsteuer Id.Nr.: 41175/50276  Die Bilder und Text sind  urheberrechtlich geschützt. Bitte beachten Sie, dass Ihre IP-Adresse wird in der Geschichte dieser Website erfasst und für den Fall der Verletzung von Urheberrechten identifiziert.