• © Angela Saieva

Eurovision Song Contest parte il conto alla rovescia


© by TeleVideoItalia.de - Rotocalco italiano in Europa - Portale TV Stampa di Angela Saieva. È partito il conto alla rovescia per la 66esima edizione del celebre evento Eurovision Song Contest che si terrà quest’anno in Italia, al Pala Olimpico di Torino dal 10 al 14 maggio, grazie alla vittoria dei Mananeskin con “Zitti e buoni”. Il benvenuto all’atteso celebre show musicale sarà dato dalla cantante romagnola Laura Pausini, Mika e Alessandro Cattelan.

Quarantuno sono i Paesi che scendono in gara: per l’Albania Ronela Hajati con “Sekret”, per l’Armenia Rosa Linn, con “Snap”;, per l’Australia Sheldon Riley con “Not The Same”, per l’Austria Lum!x ft Pia Maria con “Halo”, per l’Azerbaijan Nadir Rustamli con “Fade To Black”, per il Belgio Jérémie Makiese con “Miss You”, per la Bulgaria Intelligent Music Project con “Intention”, per la Croazia Mia Dimšić con “Guilty Pleasure”, per il Cipro Andromache con “Ela”, per la Repubblica Ceca We Are Domi con “Lights Off”, per la Danimarca REDDI con “The Show”, per l’Estonia Stefan con “Hope”, per la Finlandia The Rasmus con “Jezebel”, per la Francia Alvan & Ahez con “Fulenn”, per la Georgia Circus Mircus con “Lock Me In”, per la Germania Malik Harris con “Rockstars”, per la Grecia Amanda Tenfjord con “Die Together”, per l’Islanda Sigga, Beta, Elìn con “Með Hækkandi Sól”, per l’Irlanda Brooke con “That’s Rich”, per l’Israele Michael Ben-David con “I.M”, per la nostra Italia scendono in campo Mahmood & Blanco grazie alla vincita avuta al Festival di Sanremo 2022 “Brividi” il

brano già record con più di tre milioni di stream in ventiquattro ore e il più ascoltato di sempre in un giorno su Spotify Italia. Per la Lettonia Citi Zēni con “Eat Your Salad”, per la Lituania Monika Liu con “Sentimental”, per Malta Emma Muscat con “I Am What I Am”, per la Moldavia Zdob şi Zdub & Fraţii Advahov con “Trenulețul”, per Montenegro Vladana con “Breathe”, per l’Olanda S10 canzone “De Diepte”, per la Macedonia del Nord Andrea con “Circles”, per la Norvegia Subwoolfer con “Give That Wolf A Banana”, per la Polonia Ochman con “River” per il Portogallo Maro con “Saudade Saudade”, per la Romania WRS con “Llámame”, per San Marino Achille Lauro con “Stripper”, per la Serbia Konstrakta con “In Corpore Sano”, per la Slovenia LPS (Last Pizza Slice) con “Disko”, per la Spagna Chanel con “SloMo”, per la Svezia Cornelia Jakobs con “Hold Me Closer”, per la Svizzera Marius Bear con “Boys Do Cry”, per l’Ucraina Kalush Orchestra con “Stefania”, il Regno Unito Sam

Ryder con “Space Man”. I Paesi Europei in gara si sfideranno al Pala Olimpico di Torino in due semifinali, la prima il 10 maggio e la seconda il 12 maggio 2022, per contendersi il posto nella Finalissima del 14 maggio, mentre l’Italia gareggia soltanto alla finale poiché è uno dei sei Paesi che insieme a Spagna, Germania, Francia e Regno Unito vi accede di diritto. Nulla, di fatto, per la Russia che l’Executive Board dell’EBU l’ha estromessa dalla competizione, dopo un’ampia consultazione, come si legge nel comunicato ufficiale pubblicato da Eurovision: “con lo scopo di promuovere i valori che sono alla base dell’Eurovision, ossia spirito di unità e fratellanza, di unione attraverso la Musica e di intesa e collaborazione tra i popoli e i Paesi, l’EBU ha deciso di escludere la Russia dalla

partecipazione all’Eurovision 2022”. Rivelati già anche i primi nomi degli ospiti che calcheranno l’imponente palco del Pala Alpitour, nella prima semifinale del 10 maggio con “Fai rumore” è Diodato, l’artista che avrebbe dovuto partecipare all’Eurovision nel 2020, poi cancellato a causa della pandemia, mentre ospiti nella seconda semifinale del 12 maggio emerge già il nome de Il Volo.


Le prove ufficiali degli artisti di tutti i Paesi in gara, da sabato 30 aprile, stanno perfezionando la messa in scena delle proprie performance sul palco. Le pre-esibizioni di tutti i concorrenti in semifinali si sono terminate oggi. Adesso è la volta delle prove dei finalisti, dove giovedì 5 maggio vedrà impegnata anche la nostra Italia con Mahmood e Blanco. Mahmood arriverà a Torino da Madrid giovedí, dopo il concerto del suo Ghettolimpo Tour che stasera lo vedrà protagonista: mentre Blanco salterà la prima prova perché, giovedì, sarà alla TuscanyHall di Firenze per il suo Blu Celeste Tour.


Tra le numerose e affascinanti sorprese mozzafiato che ci aspettano, vi sveliamo quella di un “Sole Cinetico” che si specchia nell’acqua. Questo è uno dei palcoscenici più innovativi che si siano mai apprezzati all’Eurovision Song Contest, progettato dalla designer Francesca Montinaro, nonché artefice già di altri due spettacolari palchi disegnati e realizzati per il Festival di Sanremo del 2013 e del 2019. Sei sono gli archi concentrici e

mobili che daranno vita a dinamiche teatrali e spettacolari giochi di luce, intrecciati tra elementi che richiamano e non per ultimo i giardini all’italiana, sospeso tra realtà e illusione, in cui la vegetazione si mescola a giochi di luce, accoglierà i team in una dimensione ludica e architettonica. Non neghiamo che qualche problemuccio non ci sia stato, durante le prove tecniche a Torino. Effettivamente il team di produzione dell’Eurovision Song Contest ha incontrato alcune problematicità con il tempo che il “Sole Cinetico” impiega a riposizionarsi tra una performance e l’altra e pertanto l’EBU stessa, in una nota riporta dalla DR, fa sapere che per tali ragioni è stato raggiunto un accordo con la Rai (emittente ospitante) e pertanto il Sole Cinetico rimarrà in una posizione fissa per tutte le quaranta canzoni, per offrire una competizione equa per tutti. Comunque, in seguito alle critiche piovute per l’inconveniente malfunzionamento del palco, la stessa Francesca Montinaro si sente più che tranquilla anzi, ha fatto una giusta riflessione e in risposta a chi l'ha attaccata con le critiche ha commentato sul web: “l’imprevisto lo giro a mio favore, è ciò che ti fa vedere le cose in modo diverso. Le cose che vanno dritte ve le dimenticate. Quando c’è il casino tutti si uniscono”.


Le tre serate predisposte il 10 maggio con la prima semifinale, il 12 maggio con la seconda semifinale e la finalissima del 14 maggio 2022, andranno in onda in prima serata su Rai Uno e in streaming su RaiPlay. Dopo questi due lunghi anni di astinenza musicale stiamo

“finalmente” tornando alla normalità e noi di TeleVideoItalia Angela Saieva, grazie alla l’European Broadcasting Union che ci ha scelti e ha ufficializzato anche la nostra presenza alla 66esima edizione di Eurovision Song Contest 2022, onorati di farne parte, siamo lieti di tuffarci in un’altra nuova ed epocale avventura musicale. Il servizio televisivo redatto in collaborazione con la SDA FotoVideo Production e visibile sui siti ufficiali di televideoitalia.net e corriereditalia.de


Servizio televisivo e stampa, redatto dagli studi televisivi di TeleVideoItalia Angela Saieva in collaborazione con la SDA FotoVideo Production, Channel-TV TeleVideoItalia.de, Corriere d'Italia, AISE SINE - © by TeleVideoItalia.de - Tutti diritti riservati.

55 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

ISCRIVITI GRATIS anche sul nostro canale YouTube: TeleVideoItalia.de e resta aggiornato sui servizi televisivi di TeleVideoItalia® Angela Saieva

 

 

 

 

 

 

 

Clicca sul nostro "LOGO" e

DIFFIDATE dagli "OMONOMI". ©Copyright www.televideoitalia.de

SDA FotoVideo Production

Fotografo italiano per matrimoni ed eventi

Per il tuo matrimonio ed evento scegli il tuo fotografo di fiducia  Da 35anni al servizio della clientela a prezzi competitivi.  Scegli il meglio, perché tu vali! 

  • SDA FotoVideo
  • SDA FotoVideo
Corriere d'Italia
Corriere d'Italia

press to zoom
Corriere d'Italia
Corriere d'Italia

press to zoom
1/1

Giornale italiano in Germania dal 1951. Puoi riceverlo anche a casa contributo minimo di 20.- annuo. 

  • Corriere d'Italia
  • Corriere d'Italia

"OBSESSION" 

Young Fashion Boys & Girls

Boutique: uomo, donna, bambino

Sartoria: cuciture a mano libera

Lina Catalano Tel. 07231.6047483

Maximilianstrasse 8, Pforzheim

E-Mail: arturocatalano24@gmail.com

MPV Concerti italiani

Organizzazioni spettacoli e concerti 

Spettacoli, concerti, eventi italiani in Germania. MPV Concerti italiani di Marco Pagano. Il meglio degli  artisti italiani. Prenota subito! 

  • MPV Concerti italiani