• © Angela Saieva

il Festival targato Claudio Baglioni


© by TeleVideoItalia.de - Rotocalco italiano in Europa - Portale TV Stampa di Angela Saieva. Proclamato il vincitore della 68esima edizione del Festival di Sanremo “Ermal Meta e Fabrizio Moro” tra le non poche polemiche sul presunto caso di plagio, sollevate da alcuni colleghi durante le serate della kermesse, l’ora di tirare le somme è arrivata.


È stata comunque ancora una volta un’altra nuova e bella kermesse, ricca di alti e bassi durante le serate. Tra le tante cose è accaduto anche il fatto che, il cantautore romano Claudio Baglioni, ha messo tutti d’accordo coinvolgendo tutti noi in sala stampa, la platea e sicuramente milioni di telespettatori sintonizzati da casa, a cantare a squarciagola i brani storici "Mille giorni di te e di me" e "Questo piccolo grande amore".


Abbiamo incontrato i tre volti storici di questa edizione del Festival di Sanremo, il padrone di casa del Festival Claudio Baglioni, la bellissima conduttrice televisiva, attrice e cantante originaria della Svizzera italiana Michelle Hunziker, l’attore e doppiatore Pierfrancesco Favino. Se pur visibilmente stanchi, con grande generosità e simpatia, ci hanno dedicato umilmente grande attenzione per tutto il periodo del Festival.

Germania!!! Che bello, anche voi qui al Festival, ci dice Michelle Hunziker. È bello sapere che c’è anche lei, in rappresentanza stampa italiana estera, a raccontare agli italiani in Germania le fasi di questa kermesse. Per la complessità di una macchina come il Festival, rendo merito a Claudio Baglioni, che è riuscito a creare questa grande sintonia e complicità nel fare le cose e una forte energia tra noi, voi giornalisti, il pubblico, gli ospiti, la commissione, i tecnici e gli autori. Ciao cari italiani in Germania “ein großer und liebevoller Gruß an alle Italiener in Deutschland aus Sanremo“.

Senza dubbio è stata una bellissima esperienza, aggiunge l’attore Pierfrancesco Favino e dove ha emozionato tutti, soprattutto con il monologo sull'emarginazione. Devo dire che mi sono, trovato bene, mi sono anche divertito e sono felice di avere fatto parte di questa straordinaria squadra, termina l'attore. Saluto tutti gli italiani in Germania e a tutti quelli che ci seguono da lì, è stato un piacere conoscerti Angela. Buona musica a tutti.


Il successo del Festival è stato rilevato dagli ascolti. Con sufficiente energia e con tutti i ritmi che anche voi giornalisti avete vissuto con noi, siamo arrivati all’atto finale di questo Festival. È stato insomma una bella cavalcata e ci riteniamo sicuramente entusiasti e soddisfatti di come sono andate le cose, conferma Claudio Baglioni, specie nell’avere conseguito serate complesse, dove c’erano vent’otto canzoni da ascoltare, come i molteplici cambi di palco avvenuti e dove la situazione logistica si è complicata notevolmente, per dare spazio a molti gruppi, specie nella serata delle performance. Ecco, essere riusciti a non aver fatto combaciare ad esempio la quarta e la quinta serata, senza soluzioni di continuità, è stato eccezionale.

Ci fa davvero molto piacere sapere attraverso lei, che anche gli italiani in Germania seguono il Festival. É un onore e un privilegio sapere che Sanremo sia anche motivo di riunione, per i nostri connazionali italiani emigrati all’estero. Sanremo ha questa incredibile internazionalità e una sorta di marchio così forte da unire tutti e da ogni parte del mondo. Grazie davvero mille pertanto, agli italiani che ci seguono da lì. Grazie per i suoi interventi e la presenza costante al Festival con la sua emittente e le testate per cui scrive.

È grazie anche attraverso la sua presenza qui al Festival Angela, che i nostri connazionali italiani all’estero li sentiamo più vicini e molto presenti, in un contesto festivaliero come questo, dove le canzoni uniscono e coinvolgono musicalmente e culturalmente tutti. Saluto e abbraccio molto tutti gli italiani in Germania e tutti quelli sparsi per il mondo. Il servizio televisivo, redatto in collaborazione con la SDA FotoVideo Production, é visibile su www.televideoitalia.net e www.corriereditalia.de


Servizio televisivo e stampa, redatto dagli studi televisivi di TeleVideoItalia Angela Saieva in collaborazione con la SDA FotoVideo Production, Channel-TV TeleVideoItalia.de, Corriere d'Italia, AISE SINE - © by TeleVideoItalia.de - Tutti diritti riservati.

176 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

ISCRIVITI GRATIS anche sul nostro canale YouTube: TeleVideoItalia.de e resta aggiornato sui servizi televisivi di TeleVideoItalia® Angela Saieva

 

 

 

 

 

 

 

Clicca sul nostro "LOGO" e

DIFFIDATE dagli "OMONOMI". ©Copyright www.televideoitalia.de

SDA FotoVideo Production

Fotografo italiano per matrimoni ed eventi

Per il tuo matrimonio ed evento scegli il tuo fotografo di fiducia  Da 35anni al servizio della clientela a prezzi competitivi.  Scegli il meglio, perché tu vali! 

  • SDA FotoVideo
  • SDA FotoVideo

Giornale italiano in Germania dal 1951. Puoi riceverlo anche a casa contributo minimo di 20.- annuo. 

  • Corriere d'Italia
  • Corriere d'Italia

"OBSESSION" 

Young Fashion Boys & Girls

Boutique: uomo, donna, bambino

Sartoria: cuciture a mano libera

Lina Catalano Tel. 07231.6047483

Maximilianstrasse 8, Pforzheim

E-Mail: arturocatalano24@gmail.com