top of page
  • Immagine del redattore© Angela Saieva

picchetto donore interforze per Silvio Berlusconi


© by TeleVideoItalia.de - Rotocalco italiano in Europa - Portale TV Stampa di Angela Saieva. Con oneri e noveri, in più di quindicimila persone, hanno dato l’ultimo saluto al presidente, ex premier e leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi. I funerali sono stati trasmessi in diretta nazionale e a reti unificate. Striscioni, bandiere di Forza Italia, del Milan e in prima fila anche un tricolore, poi ancora cartelli e scritte con “Ciao Silvio” hanno fatto da sfondo. In piazza si sono levati anche applausi alternati a cori "c'è solo un presidente" "Presidente, presidente" intonati sin dall’arrivo del feretro in piazza al Duomo di Milano, la folla non si è fatta mancare nulla, intonando persino l'Inno di Mameli. Si commuove perfino Elena Guarnieri al coro “chi non salta comunista è”. Tra i tanti, colpisce una scritta in particolare in mano a un bimbo, dove si legge: "Mi consenta, grazie". Nel fondo della piazza sono state anche issate a mezz'asta tre bandiere di Italia, Unione europea e Milano.

Ad attendere il feretro di Silvio Berlusconi “un picchetto d'onore interforze” come prevede il cerimoniale per le esequie di Stato, che gli rende omaggio sul sagrato del Duomo, sotto uno straordinario cielo azzurro, “mentre a Roma diluvia” ha fatto notare Barbara Palombelli. 5000 sono i palloncini azzurri che si sono levati in cielo da Cologno Monzese, un omaggio dei dipendenti delle aziende di Berlusconi al loro capo, mentre Cesara Buonamici in studio con Barbara Palombelli, che ha impreziosito la diretta di Canale 5, dice “si è così concluso l’ultimo viaggio terreno di Silvio Berlusconi”. Impeccabile l’omelia dell’arcivescovo metropolita di Milano, S.E.R. Mons. Mario Enrico Delpini, come imponenti sono stati i controlli di sicurezza. Al termine della funzione religiosa è stato intonato il silenzio militare.

Un sentito, caloroso e commosso applauso archeggia nell’aria, lo stesso che lo ha accompagnato prima per le vie, all’arivo in piazza del Duomo, durante e dopo la funzione religiosa. Sono stati effettuati percorsi di sicurezza che si sono resi efficaci all’occasione, per soccorrere persone svenute per il forte caldo, come sono state attivate misure anti-terrorismo, tiratori scelti e la zona è stata bonificata con cani anti-esplosivo, rimossi i cestiti Amsa e il tutto messo in campo per l’arrivo delle più alte cariche istituzionali, trentadue esponenti del governo, oltre a capi di Stato e di governo stranieri, tra questi l’ungherese Viktor Orban, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e la premier Giorgia Meloni. Tanti i vip del piccolo schermo, del cinema, del calcio arrivati in Duomo. Davanti al portone centrale del Duomo di Milano, si evidenziano le corone di fiori della presidente del

Consiglio Giorgia Meloni, dell’ambasciatore del Kuwait Nasser Alqahtani, del sindaco di Roma Roberto Gualtieri, della Corte Costituzionale e dell’ambasciata d’Israele, del Gruppo Senato di Forza Italia, di Fratelli d’Italia, della senatrice Licia Ronzulli, della Regione Abruzzo, del partito Socialista italiano. “Berlusconi esce di scena da protagonista. Molti in queste ore ne hanno raccontato l'avventura umana, imprenditoriale e politica. C'è chi lo ha combattuto politicamente con lealtà e chi invece ha usato mezzi impropri per provare a sconfiggerlo. Anche questo è un dato sul quale riflettere, per l'oggi e il domani, perché alla fine di questa storia i suoi avversari hanno perso…” pone l’accento la premier Giorgia Meloni “…il suo ingresso nell'arena della politica, ha accelerato i processi di trasformazione che erano già in corso a destra e a sinistra. Berlusconi ebbe il tempismo e colse il momento. Quella che doveva essere una lunga stagione di governi di estrazione socialista, senza reali alternative nel campo moderato, si è trasformata nell'era dell'alternanza al

governo tra centrodestra e centrosinistra, dando all'Italia una dimensione occidentale e contemporanea, rafforzando così l'intera Nazione a livello internazionale. Berlusconi è un protagonista. I suoi avversari hanno perso.” Grande compostezza nonostante i cinque figli del Cavaliere Silvio Berlusconi: Marina, Pier Silvio, Barbara, Eleonora e Luigi, lo zio Paolo, la compagna Marta Fascina sono distrutti dal dolore, devastati per l’immensa perdita. I figli, avevano pubblicato sui giornali il loro personale ricordo del padre: “Dolcissimo papà grazie per la vita, grazie per l’amore, vivrai sempre dentro di noi“.

La salma di Silvio Berlusconi sarà cremata oggi nel Tempio Crematorio Valenziano Panta Rei, in provincia di Alessandria. Poi le sue ceneri torneranno ad Arcore, dove riposeranno nel mausoleo fatto costruire dallo stesso presidente, la cappella di famiglia dove sono conservate le ceneri anche dei genitori e della sorella di Berlusconi. I funerali di Stato in Duomo a Milano, sono stati trasmessi in diretta tv su Mediaset Extra, RaiNews 24, Canale5, Rai1, Rete4, La7, 20, Iris, Italia1, Canale27, La5, Cine34, Focus, Italia2, Sky Tg 24, Tgcom24, Top Crime.Il record di ascolti ha visto in testa la rete ammiraglia di Mediaset, Canale 5, con il 21,9% di share pari a 2.352.000 telespettatori; il 18,3% laRai1 con 2.086.000 telespettatori. Nella storia della televisione italiana, non si era mai verificata una copertura simile. Quindicimila inoltre in piazza del Duomo a dare l'ultimo saluto al Cavaliere.

Toccante se pur improvvisato il discorso dell’amministratore delegato di Mfe-Mediaset Pier Silvio Berlusconi, secondogenito dell'ex premier, che subito dopo i funerali ha scelto di andare e salutare anche i dipendenti e collaboratori di Mediaset, che a sorpresa lo hanno aspettato nello Studio 20 di Cologno Monzese, in presenza anche di Gerry Scotti che avvicinato dopo le esequie ha dichiarato: “Berlusconi è l’uomo che mi ha cambiato la vita“. L’applauso a Pier Silvio Berlusconi dei dipendenti è inarrestabile, resta di sasso davanti a tanto affetto. “Sono stati dei funerali che hanno avuto dell'incredibile…, ho ricevuto

l’abbraccio del popolo e mi sono reso conto ancora una volta della grandezza del nostro fondatore…” dice visivamente commosso Pier Silvio Berlusconi “…ma io non ero completo, io non mi sentivo a posto, adesso ho avuto il vostro abbraccio e mi sento a posto..., lui rimarrà sempre, sempre, sempre, nei nostri cuori. Continueremo a fare il nostro lavoro…., grazie, grazie vi amo tutti…, noi siamo e saremo sempre una prova di libertà!". Anche i direttori della nostra emittente TeleVideoItalia.net Angela Saieva, deve molto al Presidente Silvio Berlusconi, sempre riconoscenti, custodiscono gelosamente l'operato compiuto. Segui tutte le nostre interviste video anche su televideoitalia.net/intervistelive


Servizio televisivo e stampa, redatto dagli studi televisivi di TeleVideoItalia Angela Saieva in collaborazione con la SDA FotoVideo Production, Channel-TV TeleVideoItalia.de, Corriere d'Italia, AISE SINE - © by TeleVideoItalia.net - Tutti diritti riservati.

49 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comments


ISCRIVITI GRATIS anche sul nostro canale YouTube: TeleVideoItalia.de e resta aggiornato sui servizi televisivi di TeleVideoItalia® Angela Saieva

 

 

 

 

 

 

 

Clicca sul nostro "LOGO" e

DIFFIDATE dagli "OMONIMI". ©Copyright www.televideoitalia.net

  • TeleVideoItalia
  • TeleVideoItalia
  • TeleVideoItalia
  • TeleVideoItalia
  • TeleVideoItalia

SDA FotoVideo Production

Fotografo italiano per matrimoni ed eventi

Per il tuo matrimonio o evento scegli il tuo fotografo di fiducia. Da 35anni al fianco della clientela e a prezzi competitivi.  Scegli il meglio, perché tu vali! 

  • SDA FotoVideo
  • SDA FotoVideo

Giornale italiano in Germania dal 1951. Puoi riceverlo anche a casa contributo minimo di 20.- annuo. 

  • Corriere d'Italia
  • Corriere d'Italia

Evento mediatico e trasmesso su: Rai 2 - Rai Italia - RaiPlay

Promozione e organizzazione delle selezioni e Finale Area Germania, Svizzera e Austria che si terrá a settembre, sono a cura esclusiva della SDA Sanremo Eventi

Tutte le iscrizioni regolari devono pervenire entro il 31.018.204 su:

"OBSESSION" 

Young Fashion Boys & Girls

Boutique: uomo, donna, bambino

Sartoria: cuciture a mano libera

Lina Catalano Tel. 07231.6047483

Maximilianstrasse 8, Pforzheim

E-Mail: arturocatalano24@gmail.com

MP Concerti italiani

Organizzazioni spettacoli e concerti 

Spettacoli, concerti, eventi italiani in Germania. MP Concerti italiani di Marco Pagano. Il meglio degli  artisti italiani. Prenota subito! 

  • MPV Concerti italiani
bottom of page