• © Angela Saieva

Standing ovation per Andrea e Matteo Bocelli al Festival di Sanremo


© by TeleVideoItalia.de - Rotocalco italiano in Europa - Portale TV Stampa di Angela Saieva. A distanza di venticinque anni dalla vittoria tra i giovani, con lo straordinario brano "Il mare calmo della sera", è l’attesissimo tenore toscano Andrea Bocelli, il primo super ospite della sessantanovesima edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo. Con lo stesso brano che gli ricorda, l’inizio della sua carriera proprio sul palco dell’Ariston, duetta con il padrone di casa del Festival Claudio Baglioni.

Inevitabile arriva la standing ovation del pubblico dell’Ariston e della sala stampa. Al Festival un momento davvero toccante anche nell’esibizione con il figlio Matteo con “Fall on me” l’ultimo singolo estratto dall’album “Sì”.

Incontriamo il Maestro Andrea Bocelli e grati per essersi ricordato di noi, quando ci ha ricevuto in occasione del suo tour che ha fatto tappa a Stoccarda, parte la nostra domanda:

Maestro Andrea Bocelli, grazie intanto per avermi dato parola. É bello ricevere un si, ed é proprio dal “Si” di questo suo meraviglioso Album che desidero che lei ci parli!

“Si” è un titolo secondo me molto azzeccato, perché si vive in un mondo pieno di no, ci dice. Ogni no che viene detto, se non è ben giustificato, lascia sempre una ferita, no! Siccome mi sono sempre sforzato di essere estremamente positivo nella vita, l’idea di chiamare questo Album “Si” come è la risposta che vorremmo ciascuno di noi quando chiediamo un bacio, un abbraccio, un perdono o non so, una qualunque altra cosa. Mi è sembrato un titolo molto poetico ed è anche estremamente attuale.

Detto ciò, Maestro, come è riuscito a trasportarla a suo figlio?

Guardi, questo duetto è nato diciamo in ragione di una bella canzone. È arrivata questa canzone, da un gruppo di ragazzi americani. Io l’ho sentita e ho capito subito che era una canzone molto più vicina al suo mondo che al mio, perciò ho dovuto io calarmi nel suo mondo più che lui. L’ho fatto volentieri però, perché questa è una canzone veramente ispirata, onesta, autentica, con degli spazi e trovate armoniche molto ma molto interessanti.

Onorati per essersi ricordato di noi, termino chiedendole sia se è nei suoi piani riaverla ancora una volta su da noi, nei nostri palchi in Germania, sia di fare un saluto ai nostri connazionali italiani lì residenti?

Si, si certo che mi ricordo di voi, ed è stato bello perché ho rincontrato il mio pubblico, anche quello tedesco e che è stato molto affettuoso con me, come sempre del resto. Senza dubbio tornerò presto. Grazie per la sua domanda Angela, è stato un piacere rincontrarla e naturalmente mando un abbraccio a tutti loro. Buon festival!

Nel seguire ogni anno sia il festiva, sia le prove generali di tutti i Big in gara ci fa sempre un certo e meraviglioso effetto, anche perché ogni anno il festival é sempre unico in tutte le sue forme. Resta comunque di fatto che, ascoltare papà Andrea Bocelli insieme al figlio Matteo, è davvero un grande momento di musica dal vivo, come in rete. Il reportage televisivo realizzato in collaborazione con la SDA FotoVideo Production è visibile al sito ufficiale di televideoitalia.net e corriereditalia.de


Servizio televisivo e stampa, redatto dagli studi mobili televisivi di TeleVideoItalia.de in collaborazione con la SDA FotoVideo Production , Channel-TV TeleVideoItalia , Corriere d'Italia , SINE - © by TeleVideoItalia.de - Tutti diritti riservati.

2 visualizzazioni

ISCRIVITI GRATIS anche sul nostro canale YouTube: TeleVideoItalia.de e resta aggiornato sui servizi televisivi di TeleVideoItalia® Angela Saieva

 

 

 

 

 

 

 

Clicca sul nostro "LOGO" e

DIFFIDATE dagli "OMONOMI". ©Copyright www.televideoitalia.de

SDA FotoVideo Production

Fotografo italiano per matrimoni ed eventi

Per il tuo matrimonio ed evento scegli il tuo fotografo di fiducia  Da 35anni al servizio della clientela a prezzi competitivi.  Scegli il meglio, perché tu vali! 

  • SDA FotoVideo
  • SDA FotoVideo

Metti in evidenza la

tua musica, il tuo evento,

il tuo prodotto o la tua

attivitá commerciale con FOTO - VIDEO - TEXT

Giornale italiano in Germania dal 1951. Puoi riceverlo anche a casa contributo minimo di 20.- annuo. 

  • Corriere d'Italia
  • Corriere d'Italia